JEEP® WRANGLER UNLIMITED

Questa leggendaria icona è simbolo di libertà
da oltre 70 anni. Offre l’opportunità di vivere
ed esplorare il mondo da una prospettiva unica.
Sali a bordo e lasciati sorprendere da
Jeep® Wrangler Unlimited.
SCEGLI UN'AZIONE
BROCHURE
CONFIGURA
TEST DRIVE
PREVENTIVO
Fotogallery
TROVA UNA CONCESSIONARIA
VERSIONI SPECIALI
WRANGLER BLACK EDITION
PERFORMANCE
TORNA INDIETRO
MOTORE DIESEL 2.8 CRD Lo straordinario motore CRD (Common-Rail Diesel) 2.8 DOHC a 16V e 4 cilindri ha una potenza di 200 CV a 3.600 giri/min e una coppia di 460 Nm a 1.600-2.600 giri/min (con cambio automatico).
MOTORE V6 3.6 PENTASTAR™ CON FASATURA VARIABILE DELLE VALVOLE (VVT) Con tutta la potenza necessaria alla leggendaria imponenza di Wrangler, questo efficiente propulsore vanta 284 CV con 347 Nm di coppia, è in alluminio leggero ed è alimentato a benzina.
Tecnologia Stop/Start La tecnologia spegne il motore quando il veicolo è fermo e lo riavvia automaticamente quando si esercita una pressione sul pedale della frizione, con risparmio di carburante del 12% e riduzione delle emissioni di CO2 del 13% nel ciclo combinato.
CAMBIO AUTOMATICO A 5 MARCE CON AUTOSTICK® Eccezionale efficienza e prestazioni straordinarie. Una prima marcia opportunamente accorciata garantisce uno spunto importante senza far aumentare i consumi. La coppia del motore controllata elettronicamente consente di passare fluidamente da una marcia all’altra. La nuova funzione AutoStick® offre comandi selezionabili dal conducente per cambiare marcia manualmente.
SOSPENSIONI La struttura del telaio e la geometria delle sospensioni contribuiscono in modo determinante ad assicurare le eccezionali prestazioni off-road di Jeep Wrangler Unlimited. Telaio, longheroni e traverse, sospensione anteriore e posteriore ad assale rigido assicurano la massima resistenza necessaria per sopportare le condizioni più estreme e superare gli ostacoli più impegnativi.

Jeep® Wrangler Unlimited è dotato di sospensioni anteriori ad assale rigido DANA 30 (DANA 44 ad elevata resistenza su Rubicon) a 5 punti di ancoraggio con bracci oscillanti, barra Panhard, molle elicoidali e barra stabilizzatrice.

I 5 punti di ancoraggio contribuiscono a mantenere la guida dell'asse precisa e senza scuotimenti. Nella guida off road più impegnativa è possibile attivare il sistema di disconnessione elettronica della barra stabilizzatrice (ASBS), di serie su Rubicon, che rimuove la connessione tra le ruote dell'asse anteriore per permettere a ciascuna ruota di reagire indipendentemente alle forze a cui è sottoposta e muoversi con la massima articolazione.

Anche le sospensioni posteriori ad assale rigido DANA 44 sono a cinque punti di ancoraggio con bracci oscillanti, ma i bracci oscillanti sono montati all’esterno del telaio e le molle all’interno per consentire l’alloggiamento del serbatoio nella zona centrale. Su tutti i modelli gli ammortizzatori sono adattati alle molle più morbide ed assicurano un ottimo equilibrio tra maneggevolezza su strada e capacità fuoristradistica.
Command-Trac® Progettato per dominare i più impegnativi percorsi off road, Jeep® Wrangler Unlimited è il risultato di 70 anni di importanti miglioramenti alla leggendaria tradizione 4x4 di Jeep®. Jeep® Wrangler Unlimited Sahara dispongono della seconda generazione del sistema di trazione Command-Trac® integrale a 2 velocità con inserimento in marcia “SHIFT-ON-THE-FLY”. Il sistema di trazione permette in ogni momento di scegliere il tipo di trazione desiderata, a seconda del percorso e a tutto vantaggio dei consumi.
Il rapporto di riduzione di 2.72:1 moltiplica la coppia per la marcia a basse velocità, allo scopo di aumentare sensibilmente la trazione in condizioni di off road. L’inserimento della modalità a trazione integrale avviene sempre manualmente, tramite una leva nella consolle centrale.
Rock-Trac® e Tru-Lok® La versione Rubicon è dotata di un ripartitore Off road Rock-Trac® inseribile “SHIFT-ON-THE-FLY” a due velocità con un eccezionale rapporto di riduzione di 4,0:1, che assicura un perfetto controllo e aumenta notevolmente la coppia disponibile sulle ruote, permettendo così manovre off road estreme. Questa scatola ripartitore è stata progettata specificamente per Rubicon, in modo da soddisfare le esigenze di un veicolo con spiccata vocazione off road.

Sia il Command-Trac® che il Rock-Trac® prevedono 3 modalità di funzionamento in marcia:
2WD: La coppia è inviata al 100% all’asse posteriore. È la modalità da utilizzare su tutte le superfici che garantiscono una buona aderenza.
4WD High: La coppia è ripartita tra l’asse anteriore e quello posteriore nella proporzione 50/50. Il ripartitore centrale non svolge la funzione di differenziale, pertanto la ripartizione tra i due assi è fissa. La modalità deve essere utilizzata unicamente su superfici a bassa aderenza (neve, sterrato, fango, rocce). 4WD Low: La coppia in ingresso proveniente dal cambio è moltiplicata ulteriormente (4 volte nel caso di Rock-Trac® e 2,7 volte nel caso di Command-Trac®), la capacità di trazione è incrementata notevolmente. L’inserimento delle marce ridotte è consigliato unicamente su strade a bassa aderenza in situazioni in cui la richiesta di coppia è massima.

Ogni qualvolta una ruota perde aderenza o si solleva dal terreno la presenza dei differenziali su ogni asse, fondamentali per poter curvare, può provocare una perdita di coppia e quindi una diminuzione della capacità di trazione della vettura. Jeep Wrangler Unlimited, su tutte le versioni, prevede un sistema integrato con il sistema ESP che pone rimedio al comportamento del differenziale, il BLD o Brake Lock Differential. Il sistema blocca la ruota che sta slittando, di fatto aumentando considerevolmente la resistenza all’avanzamento e consentendo quindi il trasferimento di coppia alla ruota che ha aderenza. Il sistema è completamente automatico e non richiede alcun intervento da parte del guidatore. In caso di inserimento di ridotte prevede un’impostazione OFF-ROAD: applica una coppia frenante più aggressiva e per un periodo di tempo superiore.

Rubicon è inoltre dotato di bloccaggi anteriori e posteriori inseribili Tru-Lok® con rapporto al ponte di 4,10. I differenziali Tru-Lok® consentono manovre a bassa velocità nei dossi, nelle salite a forte pendenza ed in generale sulle superfici a scarsa aderenza, vincolando la velocità delle ruote dello stesso asse ed evitando quindi lo slittamento su qualsiasi tipo di terreno. I bloccaggi degli assi possono essere comodamente inseriti e disinseriti con un interruttore sulla plancia.

Per completare questa eccezionale capacità di articolazione, Rubicon dispone di serie del dispositivo elettronico Active Sway Bar System (ASBS) in grado di disconnettere la barra stabilizzatrice anteriore ed adattarsi al meglio alle asperità del terreno quando si percorre un tratto particolarmente impegnativo. Il sistema permette a ciascuna delle due ruote anteriori di reagire in modo indipendente alle forze a cui è sottoposta. Un interruttore attiva il sistema, permettendo al veicolo di ottenere un’elevata capacità di articolazione per il superamento di qualsiasi ostacolo. Lo scollegamento della barra stabilizzatrice comandato dal conducente può avvenire sia nella modalità a quattro ruote motrici (4WD High) che nella modalità a marce ridotte (4WD Low), a velocità inferiori a 29 km/h. Per motivi di sicurezza, la barra stabilizzatrice si ricollega non appena la velocità supera i 29 km/h. Grazie all’ASBS, la vettura raggiunge un indice di escursione di rampa RTI (Ramp Travel Index: parametro dell’articolazione delle sospensioni di un veicolo) pari a 652 con la barra stabilizzatrice collegata e pari a 832 con la barra scollegata – un aumento del 28%.

Torna su